A. M. A. - Arti Marziali Airolo

Un club in continua evoluzione

 

giovedì, 18 settembre 2014

Home
Il club
Orari
Lo stile
I.K.S
Raccolta foto
Calendario
Link amici
News
  Lo stile

Opuscolo informativo IKS

 

 

 

Perchè un nuovo stile?

La domanda è lecita in un mondo già pieno di stili e scuole diverse,
tuttavia la risposta è semplice.
Nel nostro programma sono stati integrati diversi stili di Karate poiché
da essi sono state scelte alcune tecniche e principi fondamentali con una caratteristica ben precisa, e poi fuse in un unico stile.
E' nato quindi un Karate con le caratteristiche di tutte le varie scuole,
che si addice molto alla pratica delle arti marziali a tutte le persone che vogliono abbracciare questo sport praticandolo a partire da qualsiasi età.

Nel nostro Karate sono presenti i seguenti stili:

Shotokan:
aspetto sportivo e da combattimento, esprime il senso più vero e profondo del Karate-Do ( la via del Karate e la sua filosofia)

Sankudo:
tecniche di base (posizioni, pugni e calci).  Kaiten (tecniche circolari) le spazzate. Randori: teniche di difesa ed attacco applicate in coppia. Kata: (forme) di base.

Nanbudo:

Taiso:
esercizi di ginnastica e di respirazione. Ukemi: cadute.

Shito Ryu:
Kata di base

Goju-Ryu:
Kata di respirazione e superiori.

Difesa personale:
corsi specialistici personalizzati a seconda del numero di partecipanti iscritti.

Bo Jutsu:
utilizzo del bastone lungo.

 

Come ha avuto inizio il nostro stile?

René Camenzind,

nato a Leysin nel 1945, arrivò in Ticino nel 1950. A 25 anni iniziò la pratica del Karate (Shotokan). Proseguì con la difesa personale, lanciandosi pure nello studio e nella pratica delle armi orientali (Bojutsu, Nunchaku, Katana). In questo periodo partecipò a competizioni di Kumité e Kata sia in Svizzera sia all’estero, ottenendo parecchie vittorie o ottimi piazzamenti. Partecipò anche a numerosi Stages d`istruzione diretti da Maestri quali Kase, Shirai, Naito.

 

Sempre interessato a nuove tecniche e dopo aver conosciuto il Maestro Nanbu (10o Dan), si dedicò allo stile Nanbudo, conseguendo nel 1981 il 1o Dan, nel 1983 il 2o Dan e nel 1986 il 3o Dan. Nel 1991, lasciò lo stile Nanbudo per dedicarsi al Sankukai e, dopo essersi ritrovato con il Maestro Frenette (con il quale aveva praticato anni prima in Francia ), passò allo studio del Sankudo, conseguendo il suo 3o Dan (Japan-Do) nel 1993. Durante questo periodo è stato responsabile Svizzero dell’insegnamento pedagogico e dell’arbitraggio, organizzando pure vari stages per la formazione di istruttori e per il conseguimento di cinture di grado superiore. Dal 1982, René Camenzind vive ad Airolo e dirige, in collaborazione con alcuni suoi allievi, la palestra di Arti Marziali del luogo. Lo stesso istruttore è spesso richiesto per la partecipazione a dimostrazioni di Karate, di difesa personale o di armi tradizionali orientali. Su desiderio di sempre più interessati, dirige pure corsi di difesa personale. Cercando continuamente nuove soluzioni e interpretando le difficoltà che diversi atleti hanno incontrato nell’inserirsi in nuove scuole di Arti Maziali, nel 1999, in collaborazione con la scuola Arti Marziali Dojo Sakura di Barbengo, ha fondato “Interstile Karate Svizzera” (I.K.S.), scuola ove vengono insegnati contemporaneamente vari stili di Karate.

Attualmente si trova in ritiro nella vicina penisola, in Toscana, dove gode la sua meritata quiescenza dal lavoro.

Grazie Sensei.

   

Home | Il club | Orari | Lo stile | I.K.S | Raccolta foto | Calendario | Link amici | News

Ultimo aggiornamento:  18-09-14
copyright: claudio ferrari - AMA Airolo